Solo kayaker

Entries from September 2012

Oetz

September 17th, 2012 · 1 Comment

(English/italiano in giu’) The Oetz is a magical river. The middle Oetz, the Wellerbrucke and the Trumpen section all hold a special place in kayaking history. It has been the scene of epic descents in high water, most notably by Felix Lammler. Despite its technical lines it retains the feel and power of a big volume river. Its icy water and long confused rapids mean that a swim could be deadly, and this weighed on my mind as a soloist. But for me, its most unique quality is its unrelenting pace. Everything happens quickly. To handle this, we need fitness, quick-thinking and aggression.

YouTube Preview Image

(Italiano) L’Oetz e’ un fiume magico. Il medio Oetz, il Wellerbrucke ed il tratto di Trumpen hanno tutti un posto speciale nella storia della canoa. E’ stato teatro di discese titaniche con acqua alta, in particolare da Felix Lammler. Malgrado le sue linee tecniche, da’ la sensazione e la forza di un fiume di volume. La sua acqua gelida e le sue lunge rapide confuse potrebbero essere letali nel caso di un bagno, e questo e’ fonte di stress mentale per un canoista in solitaria come me. Pero’ per me, la sua qualita’ piu particolare e’ il suo passo inesauribile. Tutto succede velocemente. Per farcela, sono necessari forma fisica, lucidita’ mentale e spirito di combattimento.

Tags: Film · In...Austria

Noce (Mezzolombardo)

September 10th, 2012 · No Comments

(English/italiano in giu’) As this site has developed, I’ve been tempted to focus on the limits of what I can solo. But this wasn’t my original goal.  It’s important to remember that soloing, and canoeing in general, is so much more than our greatest descent. Soloing offers us beauty, relaxation, peace, reflection and a sense of freedom, and not only in remote gorges, but also when hand surfing at our local wave.

(Italiano) Durante lo sviluppo di questo sito, sono stato tentato di concentrarmi sui limiti di quello che posso fare scendendo in solitaria. Pero’ questo non era il mio scopo originale. E’ importante ricordare che la canoa in solitaria, e la canoa in generale, e’ molto di piu’ della nostra piu’ grande impresa. La canoa in solitaria offre bellezza, rilassamento, pace, riflessione e una sensazione di liberta’, e non soltanto in gole remote, ma anche quando si fa surf con le mani sulla onda locale.

Tags: In...Italy / Italia