Solo kayaker

Entries from February 2012

Stefano Cipressi, Michele Ramazza, Filippo Brunetti.

February 28th, 2012 · 1 Comment

Interview  Intervista

(English here/Italiano in giu’) On the way to the Candigliano (see below) I had the good fortune to meet three elite paddlers: Stefano Cipressi, Michele Ramazza and Filippo Brunetti. I took the opportunity to ask them what they think about soloing.
YouTube Preview Image
(Italiano) Sulla strada per il Candigliano (vedi in giu’) ho avuto la fortuna di incontrare tre canoisti d’elite: Stefano Cipressi, Michele Ramazza e Filippo Brunetti. Ho colto l’occasione per chiedere che cosa pensano della canoa in solitaria.

Tags: Interview / Intervista

Candigliano

February 28th, 2012 · 2 Comments

The first solo of 2012  La prima discesa in solitaria di 2012

(English here/Italiano in giu’) Like a dance, paddling is an expression of our bodies and personalities. When I’m soloing, I enjoy the freedom to move to my own rythym. Conversely, when paddling in a group, I have to adapt my rythym according to the other paddlers around me. I sometimes feel sluggish and distracted if my muscles are moving to the pace of a slow group. Alternatively, I may feel rushed and slapdash in a very fast group. I don’t paddle at my best in either situation. I’ve tried to capture this idea of rythym in my film of the Candigliano. I approach the rapids at my natural pace, and accelerate when I want to be more aggressive.
YouTube Preview Image
(Italiano) Come un ballo, la canoa e’ un’espressione del nostro corpo e del nostro carattere. Quando scendo in solitaria, godo la liberta’ di muovermi al mio ritmo naturale. Al contrario, quando scendo in gruppo, devo adattare il mio ritmo ai canoisti attorno a me. Mi sento pigro e distratto se i miei muscoli si muovono al passo di un gruppo lento. Alternativamente, mi sento pressato e impreciso in un gruppo molto veloce. Non pagaio al meglio in entrambe le situazioni. Ho provato a catturare quest’idea di ritmo nel mio filmato del Candigliano. Mi avvincino alle rapide al mio passo naturale, e accelero quando voglio essere piu’ aggressivo.

Tags: Film · In...Italy / Italia